tamales cibo per i vivi e per i morti


Tamales di foglie di mais per il giorno dei morti

Tamal, in lingua nahuatl “avvolto” è uno street food ancestrale, tra i più antichi al mondo.


Tipico della cultura precolombiana, è formato da un impasto di farina di mais ripiena nei modi più disparati, salati e dolci, avvolto in una foglia di mais o di banano che lo protegge e gli regala frangranza e profumo.


Questo fagottino ripieno è immancabile sull'altare che si allestisce per il giorno dei morti (Ofrenda para el dia de los muertos), a sottolineare come nella cultura preispanica sia un cibo sacro e desiderabile tanto per i vivi che per i morti.



4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti